26 Ott

trio-para-delta-multiassi

Stefano: Giuliano cosa ne dici di inserire la manifestazione di Dovera?

Io: Gigi rimandami il tuo cellulare?

Io: No gigi..Figo

Io: Ma mi ha scritto gigi… (correttore automatico di android) Comunque ci sto poi ti chiamo

Visto che l’appuntamento per il prossimo “festival del volo minimale”  è per il primo fine settimana di ottobre 2017 (sabato 30 settembre 2017 e domenica 1 ottobre 2017) il tempo per organizzarsi non manca….

Condivido l’idea e copio pari pari quanto scritto dall’amico Stefano sul suo blog

1° GIRO D’ITALIA “NEL BASSO DEI CIELI”

Proposta 2017: quattro-cinque raduni di “razzolatori dei cieli”

Quando: Aprile – Settembre 2017 (uno al mese, agosto escluso)

Dedicato a: chiunque ami volare basso e lento (tre assi tubi & tela, deltamotore, velivoli minimali, paramotore, paracarrelli mono e biposto, aziende e piloti)

Dove: qualunque posto bello da volare e con uno spazio sufficiente (aviosuperfici, campi volo, prati, agriturismo, rive di laghi ecc.), meglio se facilmente raggiungibile

Come: si arriva il sabato mattina, si razzola il pomeriggio, si banchetta la sera, si razzola di nuovo la domenica mattina, pranzo e tutti a casa contenti

Promozione: chi organizza le tappe dei mesi di Aprile, Maggio, Giugno e Settembre, prende accordi con i licei della zona (preferibilmente con i docenti di educazione fisica) e invita i ragazzi per il sabato pomeriggio. Chi parteciperà dovrà registrarsi, saranno offerti un gadget, la presentazione dei diversi velivoli e un giro campo con istruttore (se maggiorenni)

Compiti di chi organizza:

  1. raccogliere le registrazioni (5 euro destinati a coprire i costi delle attività di promozione scolastica)
  2. preparare i piani di volo delle due razzolate panoramiche (mappa con distanze e prue)
  3. organizzare piccoli gruppi di volo “razzolata a due velocità” (tubi & tela e deltamotore veloci – tutti gli altri); ogni gruppo parte quando vuole
  4. prendere accordi con ristorante per la cena del sabato e il pranzo della domenica (oppure organizzare grigliata sul campo, oppure prendere accordi con catering esterno)
  5. indicare dove dormire (poi ogni uno si arrangia come vuole)
  6. prendere accordi con le scuole, organizzare le attività sul campo

Compiti di chi partecipa:

  1. Divertirsi in compagnia
  2. Rispettare eventuali no fly zone e le regole del volo
  3. Non lamentarsi in caso di contrattempi

Si accettano candidature (s.sartini@tiscali.it)